Clicky

Bricciola

Bricciola Animazione e spettacoli per bimbi ed adulti ancora bambini!! Nel mio lavoro mi piace far nascere un sorriso ai bambini utilizzando i doni che ho!

Sono una mamma autodidatta che si poneva a disposizione del proprio figlio e dei suoi amici per creare feste divertenti, poi col tempo la passione è cresciuta, la voglia di mettersi in gioco, lo studio continuo, i corsi, la ricerca interiore continua e col passaparola è nata un'attività che mi dà tante soddisfazioni. Animatrice con molti abiti di scena avente partita IVA agevolata per eventi in cu

Sono una mamma autodidatta che si poneva a disposizione del proprio figlio e dei suoi amici per creare feste divertenti, poi col tempo la passione è cresciuta, la voglia di mettersi in gioco, lo studio continuo, i corsi, la ricerca interiore continua e col passaparola è nata un'attività che mi dà tante soddisfazioni. Animatrice con molti abiti di scena avente partita IVA agevolata per eventi in cu

Normali funzionamento

27/01/2023
26/01/2023
E poi ti arriva un messaggio così e ti addormenti grata alla vita di averti dato questo dono!💖🤡
25/01/2023

E poi ti arriva un messaggio così e ti addormenti grata alla vita di averti dato questo dono!💖🤡

23/01/2023
23/01/2023
23/01/2023

Attenzione, attenzione, comunicato importante !

Famiglie, bambini, ci rivolgiamo a Voi.

Se avete tra i 6 e i 14 anni, Sabato 28 e domenica 29 Gennaio, sono tutti per voi!

Stiamo organizzando una gara di costruzioni GRATUITA nella nuova sala, con tanti mattoncini a vostra disposizione, per costruire in un'ora, quello che volete, usando solo le mani e la vostra fantasia.
Il risultato finale, verrà pubblicato sulla nostra pagina Facebook, e il vincitore lo decideranno i nostri followers.
Come?
Fino al 30 Gennaio alle ore 20, La foto/creazione che riceverà più "like" , sarà la vincitrice di un buono da 50 euro da spendere in negozio.

Iniziate a prenotare il vostro turno di costruzioni, chiamando in negozio al numero telefonico 0522 1402431 , oppure inviando una mail a [email protected] , indicando cognome, numero di cellulare e giorno/orario di batteria.

I turni sono così composti :

5 famiglie per turno :

SABATO : 10/11
11.30/12.30
16/17
17.30/18.30

DOMENICA : 10/11
11.30/12.30
16/17
17.30/18.30

Affrettatevi 😉

Noi, vi aspettiamo.

21/01/2023
21/01/2023
20/01/2023
19/01/2023
19/01/2023
18/01/2023
17/01/2023
16/01/2023
15/01/2023

Rivolgo un appello agli amici di Correggio e San Martino in Rio e dintorni: io e la mia famiglia stiamo cercando una casa singola in affitto con un giardino di non meno di 500 mq circa.
Ci tengo a precisare che la mia famiglia è composta da me, mio marito (entrambi lavoriamo), mio figlio, la fidanzata (loro lavorano/studiano) e quattro meravigliosi cani che adoriamo.
Non cerchiamo una reggia ma una casa dignitosa che ci accolga tutti e 8 dove vivere con amore ed armonia
Grazie a chi potrà e vorrà darci una mano! 🥰🐶

15/01/2023
14/01/2023
11/01/2023
07/01/2023
La vera storia della BefanaIn un villaggio, non molto distante da Betlemme, viveva una giovane donna che si chiamava Bef...
06/01/2023

La vera storia della Befana

In un villaggio, non molto distante da Betlemme, viveva una giovane donna che si chiamava Befana. Non era br**ta, anzi, era molto bella e aveva parecchi pretendenti...Però aveva un pessimo caratteraccio. Era sempre pronta a criticare e a parlare male del prossimo. Cosicché non si era mai sposata, o perché non le andava bene l’uomo che di volta in volta le chiedeva di diventare sua moglie, o perché l’innamorato – dopo averla conosciuta meglio – si ritirava immediatamente.

Era, infatti, molto egoista e fin da piccola non aveva mai aiutato nessuno. Era, inoltre, come ossessionata dalla pulizia. Aveva sempre in mano la scopa, e la usava così rapidamente che sembrava ci volasse sopra. La sua solitudine, man mano che passavano gli anni, la rendeva sempre più acida e cattiva, tanto che in paese avevano cominciato a soprannominarla “la strega”. Lei si arrabbiava moltissimo e diceva un sacco di parolacce. Nessuno in paese ricordava di averla mai vista sorridere. Quando non puliva la casa con la sua scopa di paglia, si sedeva e faceva la calza. Ne faceva a centinaia. Non per qualcuno, naturalmente! Le faceva per se stessa, per calmare i nervi e passare un po’ di tempo visto che nessuno del villaggio veniva mai a trovarla, né lei sarebbe mai andata a trovare nessuno. Era troppo orgogliosa per ammettere di avere bisogno di un po’ di amore ed era troppo egoista per donare un po’ del suo amore a qualcuno. E poi non si fidava di nessuno. Così passarono gli anni e la nostra Befana, a forza di essere cattiva, divenne anche br**ta e sempre più odiata da tutti. Più lei si sentiva odiata da tutti, più diventava cattiva e br**ta.

Aveva da poco compiuto settant’anni, quando una carovana giunse nel paese dove abitava. C’erano tanti cammelli e tante persone, più persone di quante ce ne fossero nell’intero villaggio. Curiosa com’era vide subito che c’erano tre uomini vestiti sontuosamente e, origliando, seppe che erano dei re. Re Magi, li chiamavano. Venivano dal lontano oriente, e si erano accampati nel villaggio per far riposare i cammelli e passare la notte prima di riprendere il viaggio verso Betlemme. Era la sera prima del 6 gennaio. Borbottando e brontolando come al solito sulla stupidità della gente che viaggia in mezzo al deserto e disturba invece di starsene a casa sua, si era messa a fare la calza quando sentì bussare alla porta. Lo stomaco si strinse e un brivido le corse lungo la schiena. Chi poteva essere? Nessuno aveva mai bussato alla sua porta. Più per curiosità che per altro andò ad aprire. Si trovò davanti uno di quei re. Era molto bello e le fece un gran sorriso, mentre diceva: “Buonasera signora, posso entrare?”. Befana rimase come paralizzata, sorpresa da questa imprevedibile situazione e, non sapendo cosa fare, le scapparono alcune parole dalla bocca prima ancora che potesse ragionare: “Prego, si accomodi”. Il re le chiese gentilmente di poter dormire in casa sua per quella notte e Befana non ebbe né la forza né il coraggio di dirgli di no. Quell’uomo era così educato e gentile con lei che si dimenticò per un attimo del suo caratteraccio, e perfino si offrì di fargli qualcosa da mangiare. Il re le parlò del motivo per cui si erano messi in viaggio. Andavano a trovare il bambino che avrebbe salvato il mondo dall’egoismo e dalla morte. Gli portavano in dono oro, incenso e mirra. “Vuol ve**re anche lei con noi?”. “Io?!” rispose Befana.. “No, no, non posso”. In realtà poteva ma non voleva. Non si era mai allontanata da casa.

Tuttavia era contenta che il re glielo avesse chiesto. “Vuole che portiamo al Salvatore un dono anche da parte sua?”. Questa poi… Lei regalare qualcosa a qualcuno, per di più sconosciuto. Però le sembrò di fare troppo br**ta figura a dire ancora di no. E durante la notte mise una delle sue calze, una sola, dove dormiva il re magio, con un biglietto: “per Gesù”. La mattina, all’alba, finse di essere ancora addormentata e aspettò che il re magio uscisse per riprendere il suo viaggio. Era già troppo in imbarazzo per sostenere un’altra, seppur breve, conversazione.

Passarono trent’anni. Befana ne aveva appena compiuti cento. Era sempre sola, ma non più cattiva. Quella visita inaspettata, la sera prima del sei gennaio, l’aveva profondamente cambiata. Anche la gente del villaggio nel frattempo aveva cominciato a bussare alla sua porta. Dapprima per sapere cosa le avesse detto il re, poi pian piano per aiutarla a fare da mangiare e a pulire casa, visto che lei aveva un tale mal di schiena che quasi non si muoveva più. E a ciascuno che veniva, Befana cominciò a regalare una calza. Erano belle le sue calze, erano fatte bene, erano calde. Befana aveva cominciato anche a sorridere quando ne regalava una, e perciò non era più così br**ta, era diventata perfino simpatica.

Nel frattempo dalla Galilea giungevano notizie di un certo Gesù di Nazareth, nato a Betlemme trent’anni prima, che compiva ogni genere di miracoli. Dicevano che era lui il Messia, il Salvatore. Befana capì che si trattava di quel bambino che lei non ebbe il coraggio di andare a trovare.

Ogni notte, al ricordo di quella notte, il suo cuore piangeva di vergogna per il misero dono che aveva fatto portare a Gesù dal re magio: una calza vuota… una calza sola, neanche un paio! Piangeva di rimorso e di pentimento, ma questo pianto la rendeva sempre più amabile e buona.

Poi giunse la notizia che Gesù era stato ucciso e che era risorto dopo tre giorni. Befana aveva allora 103 anni. Pregava e piangeva tutte le notti, chiedendo perdono a Gesù. Desiderava più di ogni altra cosa rimediare in qualche modo al suo egoismo e alla sua cattiveria di un tempo. Desiderava tanto un’altra possibilità ma si rendeva conto che ormai era troppo tardi.

Una notte Gesù risorto le apparve in sogno e le disse: “Coraggio Befana! Io ti perdono. Ti darò vita e salute ancora per molti anni. Il regalo che tu non sei venuta a portarmi quando ero bambino ora lo porterai a tutti i bambini da parte mia. Volerai da ogni capo all’altro della terra sulla tua scopa di paglia e porterai una calza piena di caramelle e di regali ad ogni bambino che a Natale avrà fatto il presepio e che, il sei gennaio, avrà messo i re magi nel presepio. Ma mi raccomando! Che il bambino sia stato anche buono, non egoista… altrimenti gli metterai del carbone dentro la calza sperando che l’anno dopo si comporti da bambino generoso”.

E la Befana fece così e così ancora sta facendo per obbedire a Gesù.

Durante tutto l’anno, piena di indicibile gioia, fa le calze per i bambini… ed il sei gennaio gliele porta piene di caramelle e di doni.

È talmente felice che, anche il carbone, quando lo mette, è diventato dolce e buono da mangiare.

06/01/2023

Sabato 7 Gennaio tutto il giorno vi aspettiamo per la grande Festa della Befana , tutti i negozi aperti , SaLDI pazzeschi e tantissimi eventi per grandi e piccini 🧙‍♀️ ❤️ 🥰❤️

06/01/2023
06/01/2023
Ehi bimbi tutti pronti a leggere la vera Storia della Befana??? Siiii??? Allora aspettate domani sera e sarete accontent...
05/01/2023

Ehi bimbi tutti pronti a leggere la vera Storia della Befana??? Siiii??? Allora aspettate domani sera e sarete accontentati!!! 💖🤡

05/01/2023
05/01/2023
01/01/2023

Grazie per tutte le emozioni che questo meraviglioso lavoro mi regala 💖🤡!!

Buon anno nuovo a tutti gli amici di Bricciola 💖🤡
01/01/2023

Buon anno nuovo a tutti gli amici di Bricciola 💖🤡

28/12/2022
27/12/2022
27/12/2022
26/12/2022
26/12/2022
26/12/2022
22/12/2022
Vi aspetto in Piazza della Fontana a Scandiano dalle 10 alle 15 con Truccabimbi di Natale e Bolle sotto l’albero!! ❤️🤡
22/12/2022

Vi aspetto in Piazza della Fontana a Scandiano dalle 10 alle 15 con Truccabimbi di Natale e Bolle sotto l’albero!! ❤️🤡

Lasciate che i bambini vivano un sogno ad occhi aperti.Luci, colori, angeli e frutta colorata da appendere all’albero di...
17/12/2022

Lasciate che i bambini vivano un sogno ad occhi aperti.
Luci, colori, angeli e frutta colorata da appendere all’albero di Natale.
Per una notte o forse qualcuna in più si potrà costruire un mondo più luminoso, immaginare cose belle, tuffarsi in atmosfere mozzafiato.
Queste sono le piccole cose grandi che, porteremo nel cuore da adulti, per essere un po’ più sorridenti, un po’ più felici.
(Stephen Littleword)

Buonanotte amici di Bricciola 💖🤡

13/12/2022

Indirizzo

Via Gandina 6
Correggio
42015

Telefono

3932471359

Sito Web

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Bricciola pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Bricciola:

Video

Arte E Intrattenimento nelle vicinanze


Commenti

Thank you for the invitation
Vi aspettiamo a Scsndiano !!
Bricciola e poi
Schiuma Party!!!

Chi è Bricciola?
Bricciola·Lunedì 2 aprile 2018·
Sono una mamma autodidatta che si poneva a disposizione del proprio figlio e dei suoi amici per creare feste divertenti, poi col tempo la passione è cresciuta, la voglia di mettersi in gioco, lo studio continuo, i corsi, la ricerca interiore continua e col passaparola è nata un'attività che mi dà tante soddisfazioni. Animatrice con molti abiti di scena avente partita IVA agevolata per eventi in cui siano protagonisti o presenti i bambini: addobbi di palloncini a tema, sculture di palloncini, spettacolo di bolle, magia comica, baby dance, filastrocche autoprodotte animate coi pupazzi, inventafavole e narrastorie, truccabimbi, belly painting, giochi di ruolo e/o di gruppo, piccoli laboratori, cacce al tesoro giganti, giochi di luce, eventi di piazza, matrimoni, compleanni, battesimi, comunioni e cresime, Halloween, Natale ed Epifania con abiti a tema. Mi sono occupata di qualsiasi evento privato, ma anche di spettacoli di piazza, intrattenimento in centri commerciali, inaugurazione di negozi, ed animazioni in feste di partito, ovunque ci fossero bimbi. Nel mio lavoro mi piace far nascere un sorriso ai bambini utilizzando i doni che ho! Leggere nel loro volto la meraviglia, lo stupore durante uno spettacolo di bolle o al termine di una scultura o addobbo di palloncini e la riconoscenza dopo una seduta di truccabimbi o una festa riuscita! Metto cuore in quello che faccio, adoro i bambini e loro adorano me!
Vi aspettiamo a Scandiano !!
Bricciola e poi
Schiuma Party
Vi aspettiamo a Scsndiano !!
Bricciola e poi
Schiuma Party
Complimenti per l' animazione della festa di Domenica .....bambini feliccissimi
Rendi unico il tuo evento con le mie scritte e decorazioni a tema(x maggiori info visita la mia pagina Facebook Mile Magici Eventi cliccando sul link qui sotto) ed i palloncini ed animazione di Bricciola!! 🤗🎂🥂🎉🎊🎁🍰🎈🤗🎈🍰🎉🎊🎁🎂🤗
Giorgia Diggi
Le magie di Bricciola. Semplicemente fantastica.
Grazie di avermi permesso di condividere questo post !
Inviatemi un messaggio per maggiori info.
x

Altro Arte Correggio (vedi tutte)

Kymia arte e design Circolo Arci Arcobaleno Belle epoque - Centro estetico - Carpi Basilica cattedrale di Santa Maria Assunta (Carpi) VillaBi Spazio Giovani Reset - Soliera, Limidi e Sozzigalli L'oasi DEL creare-Personalizzatela Soliera Hollywood Lap Dance Doremì Aikrana Superstar Backstage Sports and Artistic Center Icarus vs Muzak ensemble Rinia Shqiptare Palazzo da Mosto