Clicky

Anfiteatro Marittimo Berico

Anfiteatro Marittimo Berico Potrebbe essere legata al passaggio e ai miti Greci la possibile esistenza di una Santuario del XII sec.a.C. di Arcugnano (Vicenza) Potrebbe essere legata al passaggio e ai miti Greci la possibile esistenza di una Santuario del XII sec.

a.C. di Arcugnano (Vicenza), del quale sopravvivono pochi resti, forse quelli di due templi, fra le sue rocce, una Divinità Canina e alcune scalinate, barriere storico -architettoniche naturali semi-sepolte di un antichissimo naturale Anfiteatro Acquatico ellittico emerso dai fondali del Tetide, quell’antico Mare venuto qui lentamente a morire ai piedi di questo Grande Complesso Monumentale

a.C. di Arcugnano (Vicenza), del quale sopravvivono pochi resti, forse quelli di due templi, fra le sue rocce, una Divinità Canina e alcune scalinate, barriere storico -architettoniche naturali semi-sepolte di un antichissimo naturale Anfiteatro Acquatico ellittico emerso dai fondali del Tetide, quell’antico Mare venuto qui lentamente a morire ai piedi di questo Grande Complesso Monumentale

Normali funzionamento

https://www.laverita.info/la-regione-nascose-i-siti-avvelenati-i-compagni-ora-processano-giani-2652728553.html
24/04/2021
La Regione nascose i siti avvelenati. I «compagni» ora processano Giani

https://www.laverita.info/la-regione-nascose-i-siti-avvelenati-i-compagni-ora-processano-giani-2652728553.html

L’agenzia di protezione ambientale sapeva delle aree inquinate, ma per cinque mesi non rivelò i dati Il caso degli scarti tossici dei conciatori arriva in Parlamento: usati per la pista dell’aeroporto di PisaLa Terra dei fuochi toscana è ormai una realtà: la questione è arrivata dritta in Pa...

26/06/2020
QUANTO DENARO VIENE ELARGITO A CAPOREDATTORI, SINDACI, POLITICANTI , AMMINISTRATORI PER SOSTENERE IL TRUFFAVIRUS ? https...
21/06/2020
Arrestato per corruzione il 'capo' dell'emergenza Covid in Sicilia

QUANTO DENARO VIENE ELARGITO A CAPOREDATTORI, SINDACI, POLITICANTI , AMMINISTRATORI PER SOSTENERE IL TRUFFAVIRUS ? https://www.agi.it/cronaca/news/2020-05-21/corruzione-arrestati-manager-asp-e-capo-covid-sicilia-antonino-candela-8677935/?fbclid=IwAR1pZD745OSM-NLJkp-UByswu2fsejmXOgdems2OzyjQQNMEWNvgT1-im58

Antinino Candela avrebbe intascato mazzette per 260 mila euro. L'operazione "Sorella sanità" che ha fatto luce su un vasto sistema di mazzette e appalti pilotati nella sanità ha fatto scattare 12 misure cautelari personali, sequestri di imprese e disponibilità finanziarie. Le tangenti promess...

Photos from Anfiteatro Marittimo Berico's post
21/06/2020

Photos from Anfiteatro Marittimo Berico's post

26/10/2019
05/10/2019

IN LIBRERIA

26/05/2019

Lo staff segreteria dell''Ufficio Stampa dell'Anfiteatro Berico di Arcugnano e CASA VERA DI GIULIETTA ringraziano calorosamente tutti i sostenitori, della ns. Associazione, la Fondazione, le altre associazioni i Club, i simpatizzanti i circoli culturali , gli organici orchestrali gli attori, gli agenti di spettacolo, gli artisti di teatro, i membri dei movimenti culturali che ci sono stati vicini , gli amanti della buona musica e del teatro dell'opera che ci hanno scritto e con cui ci scusiamo se non rispondiamo subito , quelli che ci mettono mi piace .

28/10/2018
05/03/2018
18/01/2018

In Libreria !

http://www.deutschlandfunkkultur.de/der-kohle-geopfert-abriss-des-immerather-doms-wie-gehen-wir.1013.de.html?dram:articl...
12/01/2018
Der Kohle geopfert: Abriss des "Immerather Doms" - Wie gehen wir mit unserem Kulturgut um?

http://www.deutschlandfunkkultur.de/der-kohle-geopfert-abriss-des-immerather-doms-wie-gehen-wir.1013.de.html?dram:article_id=407753

Sie nannten ihre Dorfkirche stolz "Immerather Dom". Allerdings steht das Gotteshaus in der Nähe von Garzweiler II und fällt nun dem Tagebau zum Opfer. Praktisch in letzter Minute hat die Kunsthistorikerin Annette Jansen-Winkeln die aufwendigen Glasfenster der Kirche gerettet.

IN LIBRERIA
24/12/2017

IN LIBRERIA

In Libreria !
24/12/2017

In Libreria !

Non bastava nascondere la verità,  ora serve derubarla
24/12/2017

Non bastava nascondere la verità, ora serve derubarla

ARCHITETTURA DEL TEATRO su dalla Massara
02/12/2017
ARCHITETTURA DEL TEATRO su dalla Massara

ARCHITETTURA DEL TEATRO su dalla Massara

Un piccolo quaderno di appunti per raccontare una lunga storia di invenzioni legate al teatro, luogo di incontri, di cultura, di urbanità - pub

Indirizzo

Via Fontega, 50
Arcugnano
36057

Sito Web

anfiteatroberico.com

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Anfiteatro Marittimo Berico pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Anfiteatro Marittimo Berico:

Video

Our Story

Potrebbe essere legata al passaggio e ai miti Greci antichi l’ esistenza di una Santuario dei Veneti antichi del XII sec. a.C. in Arcugnano (Vicenza) del quale sopravvivono i resti.

Gran parte delle sue rocce sono emerse dai fondali del grande Tetide. Quell’antico Mare venuto lentamente a morire ai piedi di questo Grande Complesso Monumentale dedicato al Dio che dà il nome alla Riviera Berica. Il Berginus.

Secondo gli indizi giuntici da Strabone, che riferisce, furono questi i Veneti che Fondarono Padova, questo luogo, osservandolo bene, a quell’epoca, poteva anche essere stato il corridoio fluviale (fra passaggi paludosi, in studio) posto fra le 2 catene collinari, La Berica e La euganea. Un transito ideale di quei Veneti provenuti da località site ai piedi delle Alpi Giulie (dove nel 394 d.C. sul Frigido terminò l’epoca del Romano Impero Pagano d’Occidente).

Da qui a Este, Adria, Albalonga, verso Roma, alcuni studiosi sostengono la tesi del passaggio proveniente da est della Tribu nota come 'Romilia , quella di Romolo e Remo. Salendo verso l’alto, del Complesso Monumentale, nella sua isoletta Quiriniana, c’è chi è convinto che lì si contano 3mila anni della Civiltà Euganeo -Veneta, presente nell’area Euganea, almeno da 500 anni prima della fondazione di Roma. Essa offrì a Roma il suo Patriziato e sembrerebbe anche avere clonato il modello urbanizzato di Oiniketia (Vicenza). Un antico documento ritrovato nel Baden-Wurttemberg, racconta della Commanderia che nel 1307 custodiva i Portelli di accesso al Grande Lago di Vicenza, (il Fons) il più antico del Nord Italia, di cui rimangono visi bili quello che resta delle 2 torri Templari.

Arte E Intrattenimento nelle vicinanze


Altro Arcugnano arte e intrattenimento

Vedi Tutte

Commenti

Sono venuto recentemente a conoscenza di questa pagina FB e ritengo opportuno esporre qui le impressioni avute durante una visita a questo anfiteatro, avvenuta qualche anno fa. Mi è venuto spontaneo fare un parallelo col magnifico teatro greco romano di Efeso (vicino a Smirne/Izmir, in Turchia), che ho visitato una decina di anni fa. Fatte salve le dimensioni, l'altro è circa 5 volte più grande, sono stato colpito dall'eccellente acustica, sicuro indice di una progettazione accurata e sapiente. Nel complesso direi che è un vero peccato che esso non possa più essere visitato, che sia nuovamente abbandonato e che la sua esistenza risulti ignota ai più. A mio modesto parere meriterebbe ben altra vetrina, non di essere sepolto tra le solite villette e tra alberi, masiere e blocchi sascheggiati dallo stesso.
Bellissimo posto per realizzare eventi artistici e culturali. Si può conoscere il programma ?
Alcuni riflessioni sul teatro di Arcugnano (Vicenza). Sui giornali e sui media locali si afferma che si tratta di un abuso edilizio. Se si dovesse applicare la legge italiana all' eventuale abuso edilizio si dovrebbe procedere all' abbattimento delle opere abusive e al ripristino dei luoghi. E' possibile abbattere un teatro di 5.000 posti scavato nella roccia ? il ripristino dei luoghi consisterebbe nel ripristino della precedente discarica ? Da più parti s' invoca alla legalità. Ma di quale legalità stiamo parlando? quella che vede lo stato italiano al 139° posto su 140 paesi del mondo analizzati per l’ ”efficienza della cornice giuridica nella risoluzione delle controversie”, (dietro a Zimbabwe e Burundi, Global Competitiveness Index del World Economic Forum), o che vede l'italia al secondo posto al mondo per inefficienza del governo, (dietro all'italia solo la dittatura Venezuelana, World Economic Forum) ? Ricordo che "l’inefficienza del sistema giudiziario italiano è il principale freno allo sviluppo economico del Paese" Linkiesta, 9 agosto 2016. Penso che ci troviamo davanti a una situazione mai verificatasi prima: un privato che ripristina o realizza un' incredibile opera pubblica a sue spese. Non lo fecero nemmeno i famosi mecenati del Palladio, che si fecero erigere le Ville sul territorio Veneto, ma del tutto private. Il teatro Olimpico di Vicenza, primo teatro coperto al mondo, fu commissionato dall' Accademia Olimpica a Palladio su un edificio della municipalità, ed è stato più volte restaurato con soldi pubblici. In altri paesi più liberi la vicenda sarebbe vista come opera di un benefattore. In italia, dove "lo stato e la giustizia funzionano alla perfezione", si viene colpevolizzati, prima ancora di analizzare la documentazione. Ma la vera colpa di chi è ? "i mali dell' italia hanno un solo grande responsabile: lo stato...se oggi ancora siamo alle prese con un welfare state preistorico e con una burocrazia miope, la ricetta può essere solo una: liberare le forze dei privati e mettere un freno agli sprechi pubblici", "Colpa di stato", Pompeo Locatelli, 2016. In entrambe le ipotesi, sia che si tratti di un sito archeologico autentico, sia che si tratti di un falso, ci troviamo davanti ad un teatro realizzato con la forza dei privati senza alcun spreco pubblico. Il prof. arch. Oriol Bohigas, autore della più importante Rigenerazione Urbanistica al mondo effettuata a Barcellona in occasione delle Olimpiadi del 1992 (grazie alla quale Barcellona ha vinto la “Royal Gold Medal” dal RIBA, “Royal Institute of British Architects”), ha le idee molto chiare su leggi e regolamenti: "Il regolamento edilizio è lo strumento dell' abuso". In Conclusione, la soluzione del problema non è il rispetto dei regolamenti edilizi, i regolamenti sono il problema ! Spero che venga tenuta in considerazione la particolarità e irripetibilità della situazione e che le autorità pubbliche non blocchino per sempre un' opera unica ed interessante.
Il giro che Franco ci ha fatto fare all'intero del sito è stata meravigliosa e piena di scoperta ad ogni angolo.
Tutto ciò è dietro casa mia, io non lo sapevo, nessuno me lo aveva mai detto in 32 anni.. solo quando incontrai Franco Von Rosenfranz dal fruttivendolo lo soprii!!! WOW!!! La prossima stagione ci si possono organizzare concerti rock?! :)